Furti in casa facilitati dai lavori di ristrutturazione: come evitarli

Cosa fare in caso di intrusione nella propria abitazione

Cosa può fare un privato per evitare che degli estranei si introducono nella propria casa? Innanzitutto se una persona deve assentarsi a lungo deve prestare attenzione nel chiudere bene a chiave le porte e le finestre; mettere al sicuro tutti gli oggetti di valore, e attivare un allarme, se la casa ne è dotata. Diversamente se invece si teme un intrusione da parte di terzi mentre si è in casa, magari nelle ore notturne dedicate al riposo, quello che si deve fare, quando si ha l’impressione di sentire dei rumori, o si ha la sensazione che qualcuno si è già introdotto in casa propria è di accendere immediatamente le luci, chiudersi a chiave in una stanza.

Tenere sempre un telefono a portata di mano

Ma attenzione a chiudere a chiave anche le eventuali porte che sono rimaste aperte e chiamare immediatamente le forze dell’ordine. Purtroppo non sempre questi provvedimenti possono essere messi in atto tempestivamente, o tutti assieme. In quel caso la cosa importante è avere sempre a portata di mano un telefono per poter comunicare con l’esterno. E mai fare reazioni aggressive che possono sfociare in eventi drammatici.